Best practices XENIA

He Inclusiveness Index

Azioni di contrasto al sessismo e all’omofobia - ACSO

Si tratta di un modello formativo (ACSO) per il Personale Tecnico Amministrativo delle Università, finalizzato a contrastare il sessismo e l'omofobia e promuovere il benessere organizzativo nei gruppi di lavoro e nelle organizzazioni lavorative. Obiettivo del percorso formativo è quello di dotare lo Staff Tecnico Amministrativo di elementi e strategie cognitivi e metacognitivi necessari per riconoscere e analizzare criticamente comportamenti e sit

Go to best practice



Napoli DiverCity (2014 - 2016)

Ha offerto servizi di consulenza, formazione, comunicazione e ricerca, con una rete di supporto territoriale. In particolare, Si è occupata di supportare le persone nelle Università di Napoli e nel contesto cittadino attraverso attività di ascolto, formazione, comunicazione; per fare ricerche sull'argomento.

Go to best practice



Claves Para Atender La Diversidad Afectivo-sexual En El Contexto Educativo Desde Un Enfoque Global Escolar

L'articolo si concentra su varie strategie da considerare quando si affrontano l'omofobia e la transfobia, comportamenti di bullismo omofobico e transfobico. Pone, inoltre, l'attenzione sulla necessità di liberare la scuola da una cultura eteronormativa e di prevenire qualsiasi discriminazione omo-transfobica attraverso la conoscenza delle differenze affettivo-sessuali. Offre strumenti per prevenire e contrastare l'esclusione degli studenti LGBT.

Go to best practice



Centre for Gender Studies

Il Center of Gender Studies è un laboratorio di ricerca del Dipartimento di Politiche Sociali dell'Università Panteion, istituito con bando Gov. 926 / 17.7.2006 (Gazzetta Ufficiale) al fine di rispondere alle esigenze connesse all’insegnamento e all’attività di ricerca nei settori relativi agli studi di genere nella politica sociale e nell'analisi delle politiche di parità di genere a livello internazionale, europeo, nazionale e locale.

Go to best practice



Laboratorio Interdisciplinare di ricerca su Corpi, Diritti, Conflitti

Si tratta di un laboratorio che promuove e coordina attività didattiche e di ricerca interdisciplinari e transdisciplinari sulla diversità. Il laboratorio: 1) Produce materiale documentario, ricerca sui temi delle differenze (genere, orientamento sessuale, etnia, classe sociale, età, credo religioso, dis / abilità corporee, ecc.) sulla loro interazione reciproca o con altre dimensioni dell'identità, relative a situazioni di svantaggio, oppressione

Go to best practice



BeLonG To

BeLonG To sostiene in modo specifico i giovani LGBTI +. L’organizzazione fornisce supporto a giovani, genitori e tutori; svolge attività di ricerca e offre supporto professionale. Alcuni dei lavori di BeLonG To includono attività di formazione per insegnanti, attività di formazione e supporto per la salute mentale dei giovani LGBTI +, workshop aziendali, attività di ricerca. L’organizzazione fornisce anche materiale di supporto, come: linee guida,

Go to best practice



Osservatorio Interdipartimentale sulla diffusione degli studi di genere e delle pari opportunità (OGEPO)

Si tratta di un Osservatorio interdipartimentale per gli studi di genere e le pari opportunità. Il servizio si pone come obiettivi principali: 1) La promozione dell’attività di ricerca sugli studi di genere, sulla presenza delle donne nella storia e sulla loro rappresentazione nella società; 2) L’attivazione di una rete FORUM che colleghi l'Università degli Studi di Salerno con altri enti istituzionali a livello provinciale, regionale, nazionale e

Go to best practice



UCD Gender Identity and Expression Policy

Questo documento delinea la proposta e lo scopo della policy, nonché il ruolo e le responsabilità dell’Università, del personale e della popolazione studentesca. Fornisce definizioni relative all’identità di genere e indica i vari servizi di supporto forniti dall’Università, per lo staff e per la popolazione studentesca.Esso delinea le fondamenta per la costruzione di policy e meccanismi per supportare ed includere qualsiasi declinazione dell’iden

Go to best practice



LGBT Coordinator / LGBT Friendly Faculty

Universitrans è un progetto di informazione e sensibilizzazione sulle questioni trans nel contesto accademico. Universitrans si rivolge principalmente a studenti trans che, nel corso della loro carriera universitaria, stanno intraprendendo o hanno già avviato un percorso di transizione di genere e che, in attesa della modifica dell'albo, necessitano di un profilo burocratico temporaneo che sostituisca il nome personale con il nome scelto e l'emiss

Go to best practice



Osservatorio Nazionale sull'Identità di Genere - ONIG & MIT - Movimento Identità Trans

Universitrans è un progetto di informazione e sensibilizzazione sulle questioni trans nel contesto accademico. Universitrans si rivolge principalmente a studenti trans che, nel corso della loro carriera universitaria, stanno intraprendendo o hanno già avviato un percorso di transizione di genere e che, in attesa della modifica dell'albo, necessitano di un profilo burocratico temporaneo che sostituisca il nome personale con il nome scelto e l'emiss

Go to best practice



CIRQUE (Centro Interuniversitario di Ricerca Queer)

Il centro mette in contatto studiosi e organizzazioni, in Italia e all'estero, per creare uno scambio intenso, aperto e proficuo su tutti gli aspetti, ambiti e potenzialità degli studi queer; con l’obiettivo di sviluppare uno spazio inclusivo, aperto e vitale per gli studi queer all'interno delle Università italiane, facendo affidamento su un network internazionale e una conferenza biennale sugli studi di genere.

Go to best practice



Ricerca-Azione: pari opportunità in UniTn (Action-Research: equal opportunities at UniTN (Università di Trento) (2014 - 2016)

Questo progetto di ricerca è volto a sviluppare un piano d'azione positivo per la promozione delle pari opportunità all'interno dell'Università di Trento, con i seguenti obiettivi: 1) Mappare le differenze quantitative e qualitative (sesso, età, origine e altre caratteristiche) all'interno dell'Università degli Studi di Trento e i tipi di discriminazione; 2) Esplorare buone pratiche adottate in altri Atenei italiani e stranieri; 3) Analizzare la s

Go to best practice



Enrutat

Enrutat organizza corsi di formazione e workshop mettendo al centro la creatività e il corpo. Enrutat offre laboratori pratici che forniscono strumenti e strategie per affrontare i problemi attuali vissuti dai giovani, in particolare da giovani LGTB +, e dagli insegnanti. Enrutat si fonda su una prospettiva femminista prestando particolare attenzione alle differenze sessuali e di genere, concentrandosi sul fenomeno dell'omofobia. Il focus del prog

Go to best practice



LGTB DIAGNOSIS AT SCHOOL

La Rosaleda VET school di Malaga, nell'ambito del progetto Erasmus +, LGTB at school ha eseguito un questionario chiamato "LGTB DIAGNOSIS AT SCHOOL" per misurare il grado di inclusione o discriminazione degli studenti LGTB +. È un progetto aperto a tutta la comunità (studenti, insegnanti, famiglie e amministrazioni locali) e parte del suo successo dipenderà da quante persone saranno coinvolte. Il progetto è ancora in fase iniziale. Obiettivi: prev

Go to best practice



Educación-COGAM (2013-2016)

Educación-COGAM è un centro che gestisce corsi e pubblica guide, suggerimenti e best practice da seguire per giovani e studenti LGBT che frequentano la scuola secondaria di secondo grado. I workshop tenuti da Education-COGAM nelle scuole sono: Workshop sulla consapevolezza del bullismo lgbt-fobico, con particolare attenzione all’aspetto affettivo-sessuale e all'identità di genere. Workshop sulle differenze di genere: esplorazione dei concetti di s

Go to best practice



Istituzione del tavolo di consultazione permanente per la promozione dei diritti e la protezione delle persone LGBT

Si tratta di una tavola rotonda interistituzionale che promuove un dialogo costruttivo tra istituzioni e organizzazioni LGBT. L'obiettivo principale è promuovere l'ascolto reciproco per combattere la discriminazione e favorire una cultura delle differenze e un clima di rispetto per la dignità delle persone LGBT.

Go to best practice



Atención a la diversidad afectivo-sexual en la escuela primaria y prevención de la discriminación

Un progetto didattico di educazione alla diversità affettivo-sessuale per gli studenti della scuola primaria e secondaria. L'obiettivo principale è promuovere il rispetto delle differenze relative all’ identità di genere, all’ orientamento sessuale e alla natura di ogni essere umano per il raggiungimento di un completo e libero sviluppo dell'affettività e della sessualità degli studenti.

Go to best practice



Teatre-Forum per una educacion feminista

Un pezzo di teatro-forum chiamato 'Un dia més' per riflettere sulle situazioni che i giovani vivono nella loro quotidianità, in classe e altrove, e che hanno a che fare con il loro modo di esprimersi e di relazionarsi con le diseguaglianze connesse ai ruoli di genere. Lo scopo è quello di trasformare atteggiamenti e comportamenti sessisti, rendendo gli studenti attori dei cambiamenti. Gli obiettivi sono: 1. Rendere visibili maschilismi o violenze

Go to best practice



University College Dublin, Equality, Diversity and Inclusion (EDI) Strategy and Action Plan 2018 - 2020 - 2025

Si tratta di una strategia istituzionale e di una cornice per promuovere l’eguaglianza, le differenze e l’inclusione nell’Università. Ne risponde il team di gestione dell’Università, con l’obiettivo chiaro di promuovere eguaglianza, inclusione e una cultura delle differenze. Attraverso un piano d'azione si redigono raccomandazioni per il team di gestione dell’Università. Una serie di comitati universitari lavorano insieme al team di cui sopra, inc

Go to best practice



Campagna contro la discriminazione Lgbtiqa+ all'Università

La campagna contro l'omofobia presso l'Università mira a evidenziare l'inaccettabilità del comportamento omofobico subìto da studenti e studentesse gay e lesbiche. Le attività includono gruppi di discussione, workshop, consulenza, campi, eventi di socializzazione, consulenza sulla prevenzione delle infezioni a trasmissione sessuale, pubblicazioni, informazione tramite Internet e sul campo, collaborazione con altre ONG a livello locale, nazionale e

Go to best practice



Discriminación Y Actitudes Hacia La Diversidad Afectivo-sexual: La Experiencia De Las Mujeres

Un utile studio di riferimento con un questionario che indaga l'inclusione delle persone LGTB. Questo tipo di iniziative dimostrano l'impegno di Salusex-Unisexsida, Departamento de Psicología Básica, Clínica y de Psicobiología, Universitat Jaume I de Castellón nell’indagine sull'inclusione di persone e studenti LGBT, con l’obiettivo di fornire metodologie innovative e inclusive.

Go to best practice



Gender Studies Course

Precedentemente denominato “ Master in Women, Gender and Society”, attualmente il Master in Gender Studies continua a fornire un apprendimento rigoroso, critico e dinamico sui temi relativi al femminismo, alla sessualità, alla mascolinità, sui dibattiti di genere, sulla politica e sull’attivismo. In trent'anni è diventato il programma di studi di genere più affermato in Irlanda con una forte reputazione internazionale per la ricerca femminista, pe

Go to best practice



Gender Identity and Sexual Orientation Course

Per la prima volta, un corso relativo agli studi di genere viene tenuto presso un Istituto di Istruzione Superiore greco. Questo incentivo offre agli studenti l'opportunità di familiarizzare con gli studi di genere e le questioni relative all'orientamento sessuale. Il Corso di laurea è disponibile per studenti iscritti al quarto anno del Dipartimento di Servizi Sociali.

Go to best practice



Gender Identity and Sexual Orientation Course

Corso di laurea disponibile per gli studenti del Dipartimento di Psicologia dell'Università di Scienze Sociali e Politiche Panteion.

Go to best practice



Risorsa

Si tratta di una piattaforma scientifica, aperta e gratuita, su questioni LGBT, genere e identità sessuale. L'obiettivo principale è dare visibilità alle questioni legate al genere e all'orientamento sessuale diffondendo articoli, contributi di ricerca e spunti di discussione per ricercatori, lavoratori e studiosi interessati o impegnati nelle tematiche LGBT.

Go to best practice



Athena SWAN

Athena SWAN è operativo nel Regno Unito dal 2005 – come convergenza di due progetti. Realizzato dall'Equality Challenge Unit, è stato implementato in tutto il Regno Unito. In Irlanda è stato supportato dalla Higher Education Authority. La carta si è evoluta sin dal suo inizio e si è concentrata sulla rappresentanza delle donne nelle carriere accademiche di Scienza, Tecnologia, Ingegneria, Matematica (STEM) e Medicina e sull'uguaglianza di genere i

Go to best practice



Report + Support Tool

Questo strumento è rivolto alla popolazione studentesca, al personale e ai visitatori che esperiscono o assistono a bullismo, aggressioni o violenze sessuali. È anonimo e non è ufficiale o collegato alla polizia, con l’obiettivo di creare uno spazio sicuro nel quale le persone possano denunciare e condividere. Vengono fornite informazioni sui servizi di supporto e vari contatti. Si possono segnalare atti di bullismo, molestie e/o molestie sessuali

Go to best practice



Plans for Positive Actions

Strategia istituzionale per promuovere l’eguaglianza, l’inclusione e una cultura delle differenze all’Università degli Studi di Napoli Federico II.

Go to best practice



Protocollo operativo per la Promozione di Strategie Condivise Finalizzate al Contrasto all’Omo-transnegatività e per l’Inclusione delle Per&#

Si tratta di una tavola rotonda Istituita per identificare strategie condivise per contrastare l'omonegatività. L'Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia si unisce al tavolo, impegnandosi a: 1) Fornire informazioni su come l'Università promuove la tutela dalle discriminazioni delle persone di ogni orientamento sessuale e identità di genere; 2) Promuovere iniziative di formazione e divulgazione sui temi dell'orientamento sessuale e dell'id

Go to best practice



RE.A.DY

RE.A.DY è la Rete italiana delle Regioni, Province Autonome ed Enti Locali impegnati nella prevenzione, nel contrasto e nel superamento delle discriminazioni per orientamento sessuale e identità di genere, anche in chiave intersezionale con gli altri fattori di discriminazione – sesso, disabilità, origine etnica, orientamento religioso, età – riconosciuti dalla Costituzione, dal diritto comunitario e internazionale. RE.A.DY costituisce per le Pubb

Go to best practice



Gender Equality Committee

Il Comitato per l'uguaglianza di genere funziona come organo consultivo del Senato e delle Amministrazioni delle Scuole e dei Dipartimenti per la promozione dell'uguaglianza a tutti i livelli operativi e in tutti i processi della vita accademica.

Go to best practice



Conferenza di alto livello sul progresso dell'uguaglianza LGBTI nell'UE: dal 2020 e oltre

Il tema della conferenza è stato l'inclusione LGBTI. Nella prima parte della conferenza sono stati presentati i nuovi dati dell'Eurobarometro 2019 sull'uguaglianza LGBTI, seguiti da una tavola rotonda di alto livello sulle sfide attuali e sulla continua discriminazione subita dalla comunità LGBTI nell'UE. La seconda parte della conferenza si è concentrata su come promuovere l'uguaglianza LGBTI negli anni a venire.

Go to best practice